Diventare cattolici non significa smettere di pensare, ma imparare a farlo”.
Gilbert K. Chesterton

venerdì 7 dicembre 2018

Cercami


II AVV.

     “Mi chiamasti, e il tuo grido sfondò la mia sordità; balenasti, e il tuo splendore dissipò la mia cecità; diffondesti la tua fragranza e respirai e, anelo verso di te, gustai e ho fame e sete; mi toccasti e arsi di desiderio della tua pace” (Sant’Agostino,  Le confessioni). Dio fa il primo passo;

domenica 2 dicembre 2018

Non ho paura


I AVV.

     La verza è una sorta di palla fatta di tante grandi foglie; a volte quelle esterne sono brutte e fanno pensare che sia tutta da buttare, ma se si ha la pazienza di ripulirla, si scopre che negli strati più interni è perfetta e buona da mangiare. Se mi si passa l’esempio non proprio di altissima teologia

giovedì 8 novembre 2018

2 - Pinocchio


1b
Ho pensato di fabbricarmi da me un bel burattino … Con questo bel burattino voglio girare il mondo”

“Allora il Signore Dio plasmò l’uomo con polvere del suolo e soffiò nelle sue narici un alito di vita e l’uomo divenne un essere vivente” (Gen 2,7).

sabato 3 novembre 2018

L'amore non mi basta


XXXI DOM. T. O.

     Quando dobbiamo fare qualcosa per Dio, secondo le Sue richieste, spesso ci lamentiamo, perché ci sembra tutto troppo impegnativo; quando invece dobbiamo fare qualcosa secondo il nostro gusto, nessuno sforzo ci sembra eccessivo (per ex. digiunare nei tempi penitenziali, no, ma per dimagrire, si).

venerdì 26 ottobre 2018

Non sei il tuo limite


XXX DOM. T.O.

     Dopo avere incontrato l’uomo che desiderava la vita eterna, ma non era disponibile a fare i passi necessari per entrarvi e, i due fratelli apostoli in cerca di gloria e potere, oggi conosciamo un uomo limitato dalla cecità. Lui solo ottiene ciò che ha chiesto: la vista.
     Perché?

lunedì 22 ottobre 2018

1- Catechesi a partire da "Pinocchio"

I

LO SGUARDO DI DIO

Legna da catasta 

     “C’era una volta un pezzo di legno. Non era un legno di lusso, ma un semplice pezzo da catasta, di quelli che d’inverno si mettono nelle stufe e nei caminetti per accendere il fuoco e per riscaldare le stanze” (C. Collodi, Pinocchio, I).

     Mastro Ciliegia rappresenta il modo con cui l’essere umano, troppo  spesso, viene guardato con superficialità e catalogato:

sabato 20 ottobre 2018

PUrché Tu sia con me.

XXIX DOM. T.O

     Va’, vendi quello che hai e dallo ai poveri …, poi vieni! Seguimi!” (Mc 10,21). Abbiamo visto come è andata a finire; quell’uomo, dopo avere ascoltato le parole di Gesù se ne andò triste, perché aveva molti beni. Egli ha scelto di non seguire Gesù.